fbpx

Via dei Librai, in migliaia sul Cassaro

Via dei Librai, in migliaia sul Cassaro
ultimo giorno nell’altalena tra sole e pioggia

Le condizioni del tempo hanno costretto gli organizzatori ad annullare alcuni eventi, ma nel pomeriggio ieri il Cassaro è stato comunque preso d’assalto da palermitani e turisti. Anche oggi incertezza meteo.
Alle Terrazze del Sole gli incontri trasmessi anche in streaming

La pioggia della notte ha costretto ieri mattina a bloccare la manifestazione sino alle 15 per garantire lo svolgimento nella massima sicurezza. Già da mezzogiorno, comunque, via Vittorio Emanuele ha ripreso a popolarsi e alla riapertura dei 44 stand degli editori presenti alla sesta edizione su strada della Via dei Librai, il Cassaro si presentava già affollato. Moltissimi palermitani in giro per le bancarelle, in tanti a fare acquisti, e a questi si sono aggiunti anche i turisti, decine le comitive di stranieri che sono arrivate in centro per visitare la zona storica della città. Un mix perfetto, rovinato solo in parte dell’acquazzone del primo mattino che poi si è abbattuto di nuovo sulla città dopo le 22, costringendo di nuovo allo stop, quando mancava solo l’ultimo evento in programma, la proiezione del film sul Festino di Costanza Quatriglio.
Nel pomeriggio di particolare interesse i due incontri alle Terrazze del Sole, Terzo settore ed economia di comunità e la presentazione del libro di Maurizio Carta Palermo. Biografia progettuale di una città aumentata che sono stati quasi la premessa per ulteriori dibattiti e confronti sul ruolo della comunità, del mercato e della interazione tra gli operatori culturali di Palermo. Gli incontri sono stati trasmessi in streaming in via sperimentale e lo stesso avverrà oggi con gli appuntamenti
previsti sempre alle Terrazze del Sole alle 17 con il libro Quando Palermo sognò di essere Woodstock di Sergio Buonadonna, nuova edizione, e alle 18 con l’incontro sul volume “Seconde generazioni”, identità e partecipazione politica di Marilena Macaluso, Marianna Siino, Giuseppina Tumminelli. Lo streaming accoppiato alla presenza del pubblico, limitato a trenta posti con green pass, vuole dare la possibilità a tutti di seguire gli eventi in modo da superare le limitazioni antiCovid.
Il bilancio delle presenze sarà possibile solo alla fine dell’ultima giornata, ma in queste prime due giornate le stime danno una partecipazione molto simile a quella dell’anno scorso e quindi superiore alle trentamila persone.
Il programma è suscettibile di variazioni in base alle condizioni meteo.

Il programma: www.laviadeilibrai.it/programma

 

Via dei Librai, in migliaia sul Cassaro

Leggi anche:

Comunicazione di servizio

Per le avverse condizioni meteo, la manifestazione è sospesa fino alle ore 15 Comunicazione di servizio

Torna su