fbpx

Via dei librai sul web, ultimo giorno sul web con don Ciotti e Zamagni Appuntamento a settembre di nuovo sul Cassaro

Una giornata in più con un programma di alto livello, quella di oggi che conclude l’edizione sul web de La Via dei Librai 2021 sul web. Questa sesta rassegna, seconda consecutiva online, per l’emergenza Covid, si lascia alle spalle un programma non solo intenso e ricco, una lunga corsa giornaliera dalle nove alle 22, ma soprattutto segnato da una serie di interventi di qualità che hanno riscosso interesse e curiosità. E sono su questa scia i due appuntamenti clou di oggi che avranno come protagonisti don Luigi Ciotti e l’economista Stefano Zamagni.

Tutto il palinsesto: QUI
La diretta: QUI

Già alle 10:00 l’evento organizzato da L’Ora edizione straordinaria in cui il fondatore di Libera, don Luigi Ciotti dialogherà con due giornalisti del quotidiano palermitano che fanno parte del gruppo di autori del volume pubblicato nel 2019 dalla Biblioteca centrale della Regione, Sergio Buonadonna e Francesco La Licata. Il tema sarà “Dalla città dei clan alla città comunità”, in una giornata che cade a pochi giorni dall’anniversario della uccisione del segretario regionale del Pci Pio La Torre, assassinato il 30 aprile 1982, e che insieme al dc
Virginio Rognoni fu l’ideatore della legge che prevede la confisca dei beni ai mafiosi. E proprio Libera ha svolto un ruolo fondamentale nell’uso sociale dei beni confiscati alle mafie, nell’educazione alla legalità, con il suo impegno contro la corruzione, i campi di formazione antimafia e le campagne antiusura.
Alle 16.30, invece, si affronta il tema di “Imprese e comunità” con la presentazione del libro del professore Stefano Zamagni “Disuguali. Politica, economia e comunità: un nuovo sguardo sull’ingiustizia sociale” edito da Aboca edizioni. Partecipano oltre all’autore che è docente di economia all’Università di Bologna, Antonio Riccardi, direttore editoriale di Aboca Edizioni, e Giuseppe Notarstefano, economista LUMSA che condurrà l’incontro. Stefano Zamagni, da anni una delle voci più autorevoli dell’economia italiana, apprezzato in tutto il mondo per aver promosso i principi di una “economia civile”, affronta un tema cruciale: la disuguaglianza.
La sfida che, secondo Zamagni siamo chiamati ad affrontare, è quella di adoperarsi con coraggio e intelligenza per trasformare dall’interno il modello economico che si è consolidato negli ultimi quarant’anni: il mercato non dovrà più solamente essere in grado di produrre ricchezza, e di assicurare una crescita sostenibile, ma dovrà porsi al servizio dello sviluppo umano integrale, di uno sviluppo cioè capace di tenere
in armonia tre dimensioni: materiale, socio-relazionale e spirituale: insomma non c’è nulla di irreversibile nel capitalismo.
Anche oggi sono previsti gli spazi Giovani/Scuola, Editori, Librerie, Autori e quelli dedicati ai booklovers.
La Via dei Librai tornerà dal vivo, sul Cassaro nel prossimo settembre, quando nel primo weekend del mese, da venerdì tre a domenica cinque, stand, musei e Palazzi del centro storico ospiteranno autori, editori e lettori per incontri di nuovo in presenza.

 

IL PROGRAMMA DI MARTEDÌ 27 APRILE 2021 ↓↓↓

Via dei librai sul web, ultimo giorno sul web con don Ciotti e Zamagni Appuntamento a settembre di nuovo sul Cassaro
Torna su